under 16 PNI: vittoria (di misura) su Barzanò Red

CATEGORIA PALLANUOTO ITALAI UNDER 16 – GIRONE B

PN BARZANO’ RED / PIACENZA PALLANUOTO 7-8 (1-3) (0-3) (2-1) (4-1)

PN BARZANO’ RED: Ventura(1), Stalio, Magni, Baldo(2), Cavenago, Corti, Cantù, Consonni, Massironi, Bonanomi(4), Conca, Joba Ramos. 

PIACENZA PALLANUOTO 2018: Zuccheri, Chiozza(5), Felsini, Sagresti, Galli, Ferrarini, Conti,  Leoni, Bernazzani(3), Zaffignani, Tramelli, De Filippis, Guglielmetti. All. Di Gianni Rocco

Arbitri Finazzi e Torrente.

Dopo la lunga sosta del Campionato, l’Under 16 della Piacenza Pallanuoto 2018 si gioca il primo posto in classifica contro la diretta inseguitrice Pn Barzanò Red.

Sono i padroni di casa a passare in vantaggio con Bonanomi che riesce con un bel tiro dai 5 metri a mettere la palla all’incrocio dei pali e battere l’incolpevole Zuccheri. Passa un minuto ed il Piacenza trova subito il pareggio con un gran tiro da zona 2 di Chiozza. I piacentini iniziano a carburare e Bernazzani, vera spina sul fianco in zona 5, mette a segno una doppietta chiudendo la frazione di gioco sull’1-3.

Nel secondo tempo il Piacenza continua a spingere sfruttando le buone parate di Zuccheri e le ripartenze veloci da zona 1 e 5. I goal arrivano ancora da Bernazzani su uomo in Più e da Chiozza con tiro dai 5 metri.

Nel terzo tempo il gioco rimane blando e Barzanò riesce a trovare il goal con Baldo e Bonanomi riaprendo la partita, mentre il solito Chiozza insacca su azione in superiorità numerica.

Ultimo tempo molto combattuto dove il Barzanò si gioca il tutto per tutto e sfrutta un paio di disattenzioni della difesa piacentina riuscendo così a riaprire la partita sul 5-7. Basta poco e ancora Chiozza batte Ventura con un tiro all’incrocio riportando il distacco a +3. Barzanò segna ancora con Bonanomi e a 40 secondi dalla fine il risultato sembra fissarsi sull’6-8. Il Piacenza gestisce palla e commette l’errore d’andare al tiro a 6 secondi dalla fine, Barzanò chiama time-out e riesce, complice una netta deviazione di un difensore piacentino, a segnare con il portiere Ventura.

Il commento del Mister Di Gianni: “i ragazzi hanno come sempre dimostrato di giocare meglio degli avversari, ma a volte perdono la concentrazione e cadono in errori banali. Lavorando ancora un po’ potremo cercare di giocare al meglio le ultime 4 partite cercando di difendere il primo posto.

Prossima partita il 30 marzo contro Quanta Club, altro scontro diretto per mantenere la testa della classifica. .

About Comunicato Stampa

View all posts by Comunicato Stampa →